Attualità
stampa

Domani (martedì) il saluto ad Alberto

L'addio ad Alberto Damilano è previsto per domani martedì 31 luglio alle 14,30 al Cimitero monumentale di Torino, Corso Novara 135. Il ritrovo è all'ingresso principale al varco di destra. 

Domani (martedì) il saluto ad Alberto

L'addio ad Alberto Damilano, 63 anni, psichiatra psicoterapeuta (morto sabato 28 luglio nella sua casa di Settimo Torinese dove da anni era immobilizzato a causa della Sla  - Sclerosi laterale amiotrofica) è previsto domani martedì 31 luglio alle 14,30 al Cimitero monumentale di Torino, Corso Novara 135. Il ritrovo è all'ingresso principale al varco di destra.

Alberto, originario di Fossano, in questi anni ha lottato con coraggio per ottenere un'assistenza più adeguata per le persone affette da Sla, mantenendo i contatti con amici in tutta Italia attraverso un blog grazie al quale ha organizzato diverse iniziative di protesta che hanno avuto larga eco.

 Nelle condizioni di totale immobilità cui era costretto dalla malattia ha scritto (con il puntatore oculare) due romanzi (“Questa notte è la mia” di Longanesi; “Il valzer di un giorno” Ed. Araba Fenice”) ed è ha collaborato alla realizzazione di un film ("Resistenza creativa" di Rodolfo Colombara ed Emanuela Peyretti) aiutandoci, anche in questo modo, a comprendere le emozioni e i sentimenti che vive chi è affetto da questa malattia e i messaggi che noi rimandiamo, più o meno inconsciamente, a chi ne è invalidato dalla malattia.

Domani (martedì) il saluto ad Alberto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento