Crf-H1-M-728x90 OK

Fiaccolata a Centallo “per chi troppo rapidamente ha solcato il nostro cielo”

Un centinaio di persone alla camminata organizzata da un gruppo di mamme per ricordare i giovani centallesi che non ci sono più 

Le parole di Dietrich Bonhoeffer, teologo luterano, e una canzone di Eros Ramazzotti “Sto passando novembre”, sono risuonate sabato sera a Centallo, davanti alla “Bianca”. Hanno accompagnato la mezz’ora di raccoglimento e il lancio di palloncini colorati che hanno preceduto la marcia con i lumini verso la chiesa parrocchiale: una fiaccolata voluta da un gruppo di mamme, coordinate da Agnese Monetto, per ricordare i centallesi mancati in giovane età. Era alla seconda edizione, per un momento che ha preso il nome di “Meteore”, in memoria di chi troppo rapidamente ha solcato il nostro cielo, e che ha toccato i cuori dei presenti, circa un centinaio.  

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 28 novembre

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno