Crf-H1-M-728x90 OK

“Centocinquanta profughi a Bene”: è una bufala

Li avrebbe accolti la vecchia Media - Il sindaco smentisce con un messaggio inviato sul cellulare dei cittadini

Solo una “voce”, che però si è diffusa sulle pagine di Facebook, dove ha scatenato un intenso dibattito: la voce era l’arrivo, a Bene Vagienna, di 150 profughi, che sarebbero stati ospitati nella scuola media di via San Giovanni Bosco, edificio che tra poco potrebbe essere vuoto perché studenti e docenti si sposteranno nella nuova sede di viale Rimembranza, la cui costruzione è quasi conclusa.

“Si informa che non è previsto l’arrivo di 150 profughi; si tratta di una notizia infondata”, ha fatto sapere il sindaco Claudio Ambrogio, utilizzando il servizio che permette all’Amministrazione comunale di inviare, sul cellulare dei cittadini iscritti, informazioni ritenute importanti (ad esempio lo svolgimento di eventi pubblici o l’arrivo di temporali intensi).

Nella foto, il cantiere per la costruzione della nuova scuola media.

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90