Crf-H1-M-728x90 OK

Piazza del Cubo come il ponte di una nave

Presentato ai condomini dell’autoparcheggio Palocca il progetto di restyling. Lavori nell’autunno 2018. Resta il corten, ma un po’ mascherato

C’è un’idea per la nuova piazza Vittorio Veneto. L’ha presentata lunedì 11 dicembre, in anteprima, il vice-sindaco Vincenzo Paglialonga ai condomìni dell’autoparcheggio Palocca. È stata pensata dagli architetti torinesi dello studio associato che si è aggiudicato l’incarico di progettazione e presto verrà sottoposta all’esame della Giunta. 

La bozza progettuale immagina la piazza come il ponte di una nave: a prua il baluardo su via Marconi, a poppa l’asilo Celebrini. In mezzo uno spazio diviso in due: quello a est del cubo (verso l’Asilo) da utilizzare come area per i bambini, con pavimentazione antitrauma e giochi ispirati al mare (una balena, reti da pescatore, vele...); quello a ovest del cubo (verso via Marconi) come spazio aperto da ripavimentare in asfalto lavorato, tipo viale Mellano, in modo da poterlo sfruttare anche per piccole manifestazioni. La tempistica dei lavori: “progetto esecutivo a marzo, appalto in estate e inizio lavori in autunno (si spera). Investimento da 500 mila euro”.

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 20 dicembre

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90