Crf-H1-M-728x90 OK

“OpeNight”, l’11 maggio la notte dei giovani

Tanti "spazi aperti" nel centro di Fossano, dove si possono scoprire interessi e passioni delle "nuove generazioni"

È la notte dei giovani. La notte “aperta” dei giovani.

All’interno del programma di “Expoflora”, in questo 2019 come negli anni passati, si inserisce anche l’«OpeNight». L’appuntamento è dalle 20 di sabato 11 maggio fino all’una, ovviamente a Fossano. È la nona edizione dell’evento.

Di che cosa si tratta?

L’«OpeNight» è la notte dell’anno in cui i giovani si fanno conoscere attraverso spazi (gli “open”) allestiti nel centro di Fossano (più precisamente in via Roma, viale Alpi e piazza XXVII Marzo 1861): gli “open”, a cui il pubblico può accedere liberamente, permettono di scoprire quali sono gli interessi delle “nuove generazioni”, dall’arte e la cultura allo sport. “Spazio libero per la creatività e le passioni dei giovani”, si legge sulla locandina dell’evento: l’ambizione, da sempre, è far sì che “se un giovane sa fare qualcosa venga a farlo all’OpeNight”.

Qualche esempio, in modo tale che possa intuire la portata di questa iniziativa (forse unica nel suo genere) anche chi non ha mai partecipato all’«OpeNight»: “Open live” propone musica dal vivo, “Open photo” fotografie, “Open game” giochi di ruolo, “Open graffiti” esibizioni di writing. L’«Open constabe», intanto, sarà un invito ad essere responsabili, attraverso la presenza di agenti della Polizia locale che sottoporranno chiunque lo desideri all’«alcol test», mentre altri “open” toccherano altri temi ancora, ad esempio la disabilità, la femminilità, le migrazioni.

Al di là del risultato pratico - di ciò che il pubblico potrà vedere e sperimentare nella notte di sabato -, a rendere peculiare l’«OpeNight» è anche il “dietro le quinte”. Si chiede infatti ai giovani stessi di pensare ed organizzare l’evento: ragazze e ragazzi diventano così protagonisti dell’iniziativa a partire dalla sua ideazione, e non semplice “braccio operativo” in una manifestazione che sia stata organizzata da persone più vecchie.

L’«OpeNight» è forse l’appuntamento più noto - e di certo uno dei più felici - fra quelli che a Fossano vengono portati avanti nell’ambito di “Street life”, l’ampio progetto dedicato alle Politiche giovanili.

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno