Crf-H1-M-728x90 OK

Ondata di calore, 37,4 gradi a Loreto giovedì alle 17

Oggi si attende il picco record. In mattinata già superati i 30 gradi

il termometro di Loreto
Il termometro collegato alla rete Arpa a Loreto

Ha raggiunto i 37,4 gradi la temperatura misurata giovedì 27 giugno a Fossano. Il picco - secondo il termometro di frazione Loreto (quello inserito nel sistema di monitoraggio regionale) - si è raggiunto alle 17. Ma alle 20 i gradi erano ancora 34,4. È verosimile che un’analoga misurazione in centro città a Fossano avrebbe potuto segnare anche fino a due gradi in più, per effetto del cumulo di calore dovuto all’asfalto e alle case.

D’altra parte, secondo i dati, non è stata Fossano la punta massima in provincia, dove si sono registrati i 39,4 gradi di Baldissero d’Alba, i 39 di Marene, i 38,6 di Cuneo e i 38,4 di Bra. Oggi - venerdì 28 - si attende una nuova impennata, che potrebbe raggiungere anche livelli superiori. Alle 10, infatti, i gradi a Loreto sono già 30 (con umidità del 40%) contro i 28 di mercoledì e i 28,6 di giovedì. Non stanno meglio località montane o di villeggiatura come Chiusa Pesio (29,8 gradi alle 10,40), Demonte (31,6 gradi alle 10,30), Crissolo (27,2 alle 10,40), Acceglio (27,8 alle 10,40).

Secondo l’Arpa Piemonte, peraltro, già quella di mercoledì 26 è stata la più calda del mese di giugno in Piemonte negli ultimi 62 anni, con un valore medio di 30°C per le temperature massime sulla regione e record abbattuti in 12 termometri  situati in località montane, con i 20,6 gradi di Rocca dell’Abisso (in Val Vermenagna) a 2.753 metri e i 25,1 della diga del Chiotas (in Valle Gesso) a 2.020 metri. Primati che dovranno essere aggiornati a breve.