Crf-H1-M-728x90 OK

Cambio al vertice del 32° Genio guastatori

La cerimonia per l'arrivo del colonnello Autunno nel ricordo di Falanga, il militare morto in un incidente stradale

Cambio al vertice del 32° Genio guastatori

Lo scorso 13 dicembre, alla caserma “Dalla Chiesa” di Fossano sede del 32º Genio guastatori dell'Esercito, il colonnello Mario Pescatrice ha lasciato il comando del reggimento al colonnello Alberto Autunno.

Alla cerimonia era presente anche la famiglia di Pasquale Falanga: è il giovane geniere morto poco tempo fa in un incidente stradale. Pescatrice, nel suo discorso di commiato, ha ricordato il militare, che "aveva già messo in luce una straordinaria passione per l’Esercito e le Truppe alpine", e ha assicurato che "la famiglia non sarà lasciata sola e il 32º sarà presente e al suo fianco come accade per tutti gli altri militari del reggimento «andati avanti»".

Una copiosa nevicata ha fatto da cornice alla cerimonia, che è stata presieduta dal comandante della Brigata alpina Taurinense Davide Scalabrin e a cui hanno partecipato numerose autorità.