Frutteti in fiore e gelate notturne in arrivo

fioritura anticipata frutteto di pesco

L’inverno, quest'anno, non è mai entrato nel vivo, con temperature ben superiori alle medie storiche e precipitazioni pressoché assenti.

Ovunque nella Granda, sono fioriti i frutteti di pesco, di susino e di albiccocche, ma ora le temperature si stanno abbassando, soprattutto di notte e l'escursione termica sta mettendo in allarme i frutticoltori.

A preoccupare ora sono le gelate primaverili che potrebbero arrivare nei prossimi giorni con danni incalcolabili per le colture della nostra provincia.

“Le gelate notturne possono arrivare anche a primavera inoltrata – spiega il tecnico Catac Gianpiero Sabena -; nel ’91 aveva gelato il 17 aprile e nel ’97 il 15 aprile. Il rischio per i frutteti in fiore è molto forte”. I frutticoltori proteggono le loro colture con Impianti antibrina e ventoloni.

Intervista a Franco Bodrero di Maddalene, su La Fedeltà di mercoledì 4 marzo