A Trinità niente Fiera dij pocio e dij bigat

Confermata, però, la consegna del "pocio d'oro". Il nome sarà reso pubblico sabato 28 novembre sulla pagina Facebook del Comune

Trinità a causa della pandemia non avrà la sua tradizionale Fiera dij pocio e dij bigat, ma non per questo rinuncia a ricordarla. Sabato 28 novembre tramite la pagina Facebook del Comune e WhatsApp il sindaco Ernesta Zucco comunicherà il nome della persona o dell'associazione a cui viene designato il premio "Pocio d'oro 2020" selezionato tra chi, spiega, "ha avuto un ruolo importante nel lungo periodo di lockdown primaverile e in questa seconda ondata. Sarà virtualmente consegnata anche una pergamena a tutti i volontari che tanto si sono prodigati con sacrificio e abnegazione”.
Sempre sabato all'imbrunire su Trinità si accenderanno le luminarie natalizie quest'anno completamente rinnovate "per accendere una luce di speranza in un futuro migliore” aggiunge la prima cittadina.