Attualità
stampa

Chiude per lavori la salita del Bergoglio

Dall'11 al 25 agosto per abbassare il piano stradale. Scelto il periodo meno frequentato dai veicoli

Parole chiave: salita bergoglio (2), roreto di cherasco (3), provincia (44)
Chiude per lavori la salita del Bergoglio

Causa lavori lungo la strada provinciale non sarà possibile transitare sulla salita del Bergoglio a Roreto di Cherasco per due settimane, dall’11 al 25 agosto. Il cantiere, aperto il 21 fine maggio per la sistemazione dei tornanti della salita, procede con regolarità e finora è stata Chiude sottoservizi (acquedotto, fognature, utenze), ora c’è la necessità di chiudere totalmente la strada per rimuovere l’asfalto, abbassare il piano viabile che in alcuni punti ha raggiunto l’altezza di mezzo metro rispetto ai marciapiedi, allargare le corsie per adeguarle alla normativa stradale. Sarà anche abbattuto un fabbricato posto all’ingresso dell’abitato di Roreto.

Il calendario delle chiusure è stato programmato durante un incontro che si è svolto mercoledì 25 luglio a Cherasco fra il Comune di Bra, i tecnici  della Provincia, di Scr  (Società  di committenza  regionale)  e della ditta Sam, appaltatrice dei lavori. I disagi alla viabilità saranno inevitabili, tenuto conto che dalla salita Bergoglio transitano ogni giorno circa 15 mila veicoli, di cui il 10-12% sono camion e mezzi pesanti. Il periodo scelto è quello che risulta il meno frequentato dai veicoli.

Due i percorsi alternativi. Per i mezzi leggeri si possono utilizzare la strada statale 231 oppure la provinciale 661 Bra-Cherasco. I mezzi pesanti utilizzano già da ora per salire soltanto la strada statale 231 (salita Orti), per scendere dovranno passare sulla provinciale 661 Bra-Cherasco oppure utilizzare l’autostrada.

Chiude per lavori la salita del Bergoglio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento